5.2 Da liquido ad aeriforme

5.2 Da liquido ad aeriforme L acqua di una pentola messa sul fuoco passa dallo stato liquido a quello di vapore formando delle bolle che all inizio sono di piccole dimensioni ma in breve tempo si ingrossano e creano un movimento rapido e tumultuoso in tutta la massa. Questo tipo di vaporizzazione è chiamato ebollizione. Come varia la temperatura dell acqua durante l ebollizione? SCOPRI Le fasi dell esperimento e il grafico in basso illustrano i passaggi di stato dell acqua. OSSERVA 6 7 8 Analizza Che cosa indica il tratto orizzontale nel grafico? Grafico dell ebollizione dell acqua temperatura (° C) 100 80 60 6 7 8 40 20 0 1 2 3 4 5 6 7 8 tempo (minuti) 9 10 11 La sonda del termometro è stata introdotta in una ampolla, contenente acqua, che è stata posta su un fornello ( 6 ). La temperatura cresce rapidamente e già prima di 100 °C nell acqua cominciano a formarsi delle bollicine ( 7 ). A 100 °C l acqua bolle, ma, benché continui il riscaldamento, la temperatura resta costante fino a che tutta l acqua si trasforma in vapore: l energia fornita non fa aumentare la temperatura, ma viene utilizzata per il cambiamento di stato, per rompere i legami tra le molecole. Se si scalda ancora il vapore ottenuto, la temperatura aumenta oltre i 100 °C ( 8 ). Registrando i dati della temperatura a ogni minuto si ottiene il grafico a sinistra. La temperatura di 100 °C a cui l acqua bolle è detta punto di ebollizione dell acqua. Ogni sostanza ha il suo determinato punto di ebollizione. SCOPRI HAI CAPITO CHE... L acqua bolle a 100 °C. Se la vaporizzazione avviene in modo tumultuoso è detta ebollizione. 66 A LA MATERIA I liquidi possono vaporizzare senza bollire? Se il passaggio da liquido a vapore arriva lentamente, interessa solo la superficie e non dipende da una precisa temperatura si ha l evaporazione. Hai di sicuro osservato l evaporazione dell acqua ogni volta che, dopo aver lavato il pavimento, si aspetta che asciughi. I liquidi evaporano in tempi diversi, alcuni velocemente come l alcol, l acetone, l etere; altri evaporano lentamente, come gli oli e il mercurio.

5.2 Da liquido ad aeriforme